Home Consumatori Consumatori Genova

Autotrasporto, 29 maggio 4 ore di sciopero contro misure Ue

0
CONDIVIDI
Autotrasporto, 29 maggio 4 ore di sciopero contro misure Ue

ROMA. 24 MAG. Sciopero di 4 ore nel settore dell’autotrasporto merci il 29 maggio. L’astensione dal lavoro, proclamata dai sindacati nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti, è voluta per contrastare le misure della Commissione Europea.Le segreterie regionali della Toscana e del Veneto hanno comunicato l’estensione dello sciopero delle attività per gli autisti all’intera giornata.

La Ue vuole modificare varie disposizioni previste dal Regolamento (CE n. 561/06) sulla disciplina: tempi di guida e di riposo dei conducenti professionali, esclusione degli autisti dall’applicazione delle norme sul distacco transnazionale. «Se tali modifiche venissero approvate, determinerebbero un impatto critico su tutti gli accordi collettivi a tutti i livelli ‒ si legge in una nota sindacale ‒ porterebbero ad inaccettabili cambiamenti nelle modalità di organizzazione del lavoro per gli autisti, avrebbero un impatto nettamente negativo sul

riposo adeguato degli autisti, sul loro equilibrio tra vita lavorativa e vita privata, nonché sulla sicurezza stradale. Inoltre ‒ continua la nota ‒ si sta considerando l’esclusione dei conducenti professionali dall’ambito di applicazione del distacco dei lavoratori per 5, 7 o 9 giorni costringendo il conducente a presentare manualmente ad ogni fermata il codice del paese in cui è avvenuto il viaggio.» Questa è una modifica considerata dai sindacati moto negativa. Le modalità dello sciopero saranno articolate a livello territoriale. Bov.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here