Autolesionismo al bar, marocchino ferisce anche 2 carabinieri

0
CONDIVIDI
I carabinieri intervenuti ieri sera dal Monte Gazzo
I carabinieri intervenuti ieri sera
I carabinieri intervenuti ieri sera in un bar di via Rubattino a Genova per fermare un marocchino di 30 anni che si era procurato delle lesioni, sono stati aggrediti e sono finiti al pronto soccorso insieme all’immigrato

GENOVA. 23 FEB. La scorsa notte, i carabinieri di San Teodoro hanno deferito in stato di libertà per “resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e inottemperanza all’ordine di abbandonare il territorio Nazionale” , un marocchino di 30 anni, con pregiudizi di polizia.

Il giovane immigrato, all’interno di un bar di via Rubattino, dopo essersi procurato delle lesioni con atti di “autolesionismo”, è stato accompagnato con un’automedica del 118 presso l’ospedale Galliera.

Durante il tragitto, il ferito si è scagliato contro i militari, colpendoli con  calci e pugni. I due carabinieri di guardia al marocchino sono quindi finiti al pronto soccorso insieme a lui e sono stati medicati per lesioni giudicate guaribili in 3 e 7 giorni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO