Home Cronaca Cronaca Genova

AUTO PIRATA INVESTE RAGAZZA 17ENNE A CAVI DI LAVAGNA. E’ GRAVISSIMA. L’AUTISTA INTERCETTATO VIENE ARRESTATO. ERA UBRIACO

0
CONDIVIDI

GENOVA 10 AGO. Una ragazzina rumena di 17 anni si trova ricoverata in rianimazione e in gravissime condizioni all’ospedale San Martino dopo essere stata travolta da un’auto pirata a Cavi di Lavagna.

Il grave episodio è avvenuto nella notte tra mercoledi e ieri sulla Via Aurelia nei pressi della località marina del Levante genovese tigullino. L’autista a bordo di una Fiat 500 Abarth non si è fermato immediatamente a portare soccorso alla giovanissima e a chiamare il 118.

Una pattuglia dei Carabinieri ha però intercettato l’auto poco dopo, presso la Stazione Ferroviaria di Cavi. Fermato, il guidatore, un genovese, è risultato in stato di ebbrezza con tasso alcolemico di 0,78 g/litro di alcol, sopra la soglia tollerata di 0,50 g/litro.


Oltre alle lesioni gravissime colpose e all’omissione di soccorso, all’uomo è stato contestato il reato penale di guida sotto l’effetto dell’alcol, ex art. 186, comma 2 del Codice della Strada. Arrestato, il pirata della strada, è stato processato ieri mattina per direttissima.

Il giudice Fabrizio Garofalo ha convalidato la detenzione in carcere per l’uomo fino alla data della prossima udienza fissata per il 18 settembre.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here