Home Spettacolo Spettacolo Genova

Attraverso l’Arcobaleno – Omaggio ai pittori orfici

0
CONDIVIDI
Attraverso l’Arcobaleno - Omaggio ai pittori orfici

GENOVA. 28 OTT. Domani, sabato 29 alle 16.30 l’Associazione Culturale Anfossi propone uno straordinario concerto al Museo d’Arte Orientale Chiossone. Il Concerto dal titolo Attraverso l’Arcobaleno – Omaggio ai pittori orfici è in collaborazione con Rive Gauche di Torino e propone un programma all’insegna del colore e del cubismo orfico (Duchamp, Villon, Leger, Laurencin …), dove musica “colta” d’oggi e coloratissime immagini ispirate all’orfismo del primo Novecento francese dialogano in un vivace contrappunto.

Tre musicisti di grande rilievo come Alessandro Castelli Marcello Parolini e Fabrizio Festa, e uno strumento di raro ascolto: l’euphonium assieme a tromba, pianoforte ed elettronica. Insieme presentano brani di autori italiani come Umberto Bombardelli (1954), Domenico Turri (1986), Fabrizio Festa (1960) Giovanna Dongu (1974), Guido Ruggeri (1972,)Girolamo Deraco (1976), Carla Rebora (1973), Alberto Cara (1975), Marco Lombardi (1960), Arnold Schönberg (1874-1951), Andrea Battistoni (1987), Andrea Benedetti (1985), Rossano Pinelli (1961), molti in prima assoluta, come il brano di Andrea Battistoni che ben conosciamo come direttore d’orchestra.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here