Attivista italiano arrestato da soldati israeliani

0
CONDIVIDI
attivista italiano arrestato da soldati israeliani in Cisgiordania
rilasciato l'attivista italianoa arrestato in Cigiordania

attivista italiano arrestato da soldati israeliani in CisgiordaniaNABI SALEH. 30 AGO. Vittorio Fera, 31 anni, attivista italiano del Movimento internazionale di solidarietà, è stato arrestato venerdì dai soldati israeliani durante scontri a Nabi Saleh in Cigiordania.

Lo rende noto l’Ism, secondo cui comparirà in tribunale domani, spiegando che Fera è stato arrestato mentre con ‘un pacifico gruppo di dimostranti internazionali stava cercando di documentare l’attacco ad un ragazzino’ palestinese da parte dell’esercito.

La conferma arriva ance dal Consolato italiano a Gerusalemme ha confermato.

 

Da una ricostruzione fornita dall’ organizzazione, l’attivista italiano ‘è stato gettato a terra con violenza e arrestato dai soldati israeliani. E’ stato accusato di aver tirato pietre e attaccato i soldati’.

Accusa che l’Ism ha definito ‘senza alcuna prova.
Le immagini del soldato israeliano che blocca violentemente il ragazzino i questione hanno fatto il giro del mondo.

LASCIA UN COMMENTO