Attesa nel ponente per il salone Nautico

0
CONDIVIDI
Da domani apre il Salone Nautico
Da domani apre il Salone Nautico
Da domani apre il Salone Nautico

SAVONA. 29 SETT. Grande attesa nel Ponente Savonese fra gli appassionati della Nautica ed in particolare a Savona fra gli operatori del Porto, gli esercenti e l’ utenza della Darsena per l’apertura del Salone Nautico genovese. Sono migliaia infatti, oltre a coloro che operano nei settori legati al mare, gli appassionati di nautica e vela savonesi che stanno pregustando con ansia la prossima apertura del più importante salone nautico del Mediterraneo. Domani si inaugurerà infatti la 55esima edizione del tradizionale appuntamento internazionale che farà del capoluogo ligure, fino al 5 ottobre, la capitale mondiale della nautica. Grande spazio alla vela, oltre 1000 barche in esposizione, tanti stands ed espositori esteri: questa in estrema sintesi l’edizione 2015 che si annuncia volano ideale per una ripresa concreta del settore. “ Unanimemente viene considerato il salone della ripresa- dicono gli organizzatori- L’edizione di quest’anno è un evento che si preannuncia infatti carico di aspettative”. Le barche esposte saranno più di mille e la gran parte potranno essere visitate ed ammirate in acqua. Sensibile l’aumento delle aziende che producono accessori, boom della vela e del diporto. Gli organizzatori si sono impegnati per cercare di attirare nuovamente riviste e stampa specializzata straniera per il rilancio delle esportazioni del comparto nautico, tanto che il numero di giornalisti provenienti dall’estero è aumentato di oltre il 25 per cento. Il Gala inaugurale di Giovedì alla Stazione Marittima sarà un grande evento di beneficenza ed avrà quale titolo: “ Il Salone Nautico Per l’Istituto Gaslini”. La grande serata (“In to the Blue”) è organizzata, con Petit Bateau e Dodo, dal Salone Nautico, dal Ministero dello Sviluppo Economico, ICE Agenzia per il Commercio Estero. Una occasione magica che trasformerà la Stazione Marittima, simbolo di una storica vocazione degli italiani al viaggio ed alla partenza, in un set che presenterà Genova com’era agli inizi del Novecento. La cena sarà offerta nel grande salone di una nave immaginaria, con enormi oblò video che porteranno gli invitati a compiere uno straordinario viaggio attraverso i luoghi che hanno avuto grande feeling con Genova ed i suoi viaggiatori. Gli organizzatori contano anche quest’anno di superare i centomila visitatori e sperano in cuor loro di arrivare a più di 120 mila. Anche quest’anno, così come è avvenuto nelle due ultime edizioni, grande spazio viene riservato alla vela. Le principali novità sono rappresentate dall’ LC 46 del Cantiere del Pardo, dal nuovo Italia Yachts 12.98 e dal Pilot 48 della Wauquiez. Dalla Danimarca arriverà il nuovo X 55, mentre grande attesa c’è anche per l’Hanse 315 ed il nuovo Dufour 460. Molto interessanti i catamarani che presenteranno una vasta gamma di proposte innovative. Jeanneau presenterà i nuovi modelli 419, 479 e lo Jeanneau 54. Sarà perciò possibile, nel più visitato salone del Mediterraneo, ammirare le ultime novità della nautica nazionale e internazionale. Le barche saranno esposte lungo un percorso rinnovato con nuovi pontili e aree riservate. Si tratta perciò di una kermesse nautica di rilevanza mondiale, una vera e propria “Sei giorni” durante i quali sarà possibile anche per i neofiti provare in mare aperto le ultime novità, conoscere nuovi prodotti ed essere coinvolti in decine di eventi ed iniziative collaterali di grande rilievo. Anche la FIV si è preparata adeguatamente per il Salone: la Federazione della Vela rivolgerà ai giovanissimi l’invito per la loro la prima lezione di vela, mentre anche l’intera famiglia potrà godere di questa opportunità grazie alle barche messe a disposizione dall’organizzazione. Il Salone Nautico per non farsi mancare nulla offrirà anche agli appassionati uno spazio agonistico. Saranno presenti gli equipaggi della Volvo Ocean Race. Gli appassionati di vela sportiva potranno così ammirare le imbarcazioni della storica regata, salire su una fedele riproduzione di una delle imbarcazioni protagoniste e vivere le stesse emozioni della gara all’interno di un’istallazione interattiva. Da ricordare infine che il Salone rappresenta una delle principali attrattive offerte ai milioni di turisti italiani e stranieri che stanno visitando l’ Expo milanese. CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO