Home Cronaca Cronaca Genova

Atp, lavoratori in assemblea votano ‘si’ all’accordo

1
CONDIVIDI
Bucci, voteremo la fusione Amt-Atp per evitare licenziamenti

GENOVA. 21 DIC. L’accordo per Atp è stato accettato dai lavoratori che in assemblea a Rapallo hanno votato ieri sera all’unanimità la proposta che era già stata siglata lunedì sera da sindacati, Città Metropolitana e Regione.

Termina così lo stato di agitazione dei dipendenti di Atp che ha visto quattro giorni di sciopero selvaggio con le corriere ferme ed le aspre polemiche con il sindaco Doria.

Il passo successivo ci sarà oggi, con la votazione in Consiglio metropolitano della delibera con cui l’ex Provincia dovrebbe ricapitalizzare Atp per 1,5 milioni di euro per partecipare alla gara per l’affidamento del servizio nel bacino unico provinciale.


In sintesi ecco i punti dell’accordo accettati dai lavoratori:

Approvazione da parte del consiglio metropolitano di una dleibera con cui l’ex Provincia ricapitalizza Atp per 1,5 milioni.

la Regione stanzierà 600 mila euro per il contrasto all’evasione tariffaria, fondi con cui Atp potrà per pagare gli integrativi.

Atp verserà ai dipendenti 124.800 euro con la chiusura in positivo dei bilanci 2014 e 2015.

I Comuni azionisti accetteranno una proroga in merito alla restituzione dei 600 mila euro prestati ad Atp.

Atp resterà a maggioranza pubblica e troverà le risorse per chiudere il bilancio corrente in pareggio.

Atp garantisce che non applicherà sanzioni disciplinari ai dipendenti per lo sciopero selvaggio, le sanzioni verranno applicate dallo Stato.

1 COMMENTO

  1. Sono comunali……sono voti……sono tessere per i sindacati…..Ma ora pagheranno delle salate multe. Ogni cosa ha il suo prezzo e quanto dovranno lavorare per pagarle? Ah, non pagano nulla? Allora quelli dell AMT dovrebbero restituirgli i soldi. Chissà come sono incaxxati…….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here