Atletica Leggera, Papagna (Cus Genova) 27^ alla Campestre del Carpaccio

0
CONDIVIDI
Cus Genova
Cus Genova
Cus Genova

GENOVA 11 GEN.  La 59ª edizione del Carpaccio, la tradizionale campestre, è tutta africana: l’ex campione del mondo Imane Marga (28’50”) si impone in volata nella gara maschile, disputata sulla tradizionale distanza dei dieci chilometri, mentre Alice Aprot (18.56), la giovane degli altopiani, vince in progressione la competizione femminile sui sei chilometri.

Settimi i migliori azzurri: Stefano La Rosa, certo di convocazione per la maratona olimpica, e Veronica Inglese, in costante crescita.

Buon inizio d’anno anche per i colori biancorossi con Laura Papagna che arriva 27° in 22’41”, prima ligure a tagliare il targuardo.

 

Inizia dunque nei migliori dei modi i 2015 per i colori del Cus Genova sulle piste di atletica.

 

LASCIA UN COMMENTO