Home Sport Sport Genova

Atletica, doppio impegno per il Cus nello scorso fine settimana

0
CONDIVIDI
A Boissano e Loano i campionati Fisdir di Atletica e Calcio a 5

GENOVA 25 MAG.  Allo stadio Primo Nebiolo di Torino erano impegnate le categorie assolute per la seconda fase dei Campionati di Società insieme alle società di Piemonte e Valle d’Aosta. Tra i maschi è stata registrata la vittoria per Andrea Delfino sui 200 in 21.84, per Andrea Ghia sugli 800 metri in 1.54.00 e per Samuele Devarti nei 110 hs che porta a 14.74 il suo personale stagionale. Esordio invece all’aperto per Simone Calcagno impegnato a correre la per lui insolita gara dei 100 metri piani, con il buon crono di 10.84 che gli vale il secondo posto. Ottima la prova di Daniele Mestriner nei 400 metri che migliora il PB portandolo a 49.59, mentre il triplista Luigi Cafiero con la misura di 14.03 stacca il pass per i Campionati Italiani U23.

Davide Lingua ha concluso come secondo nell’alto con 2.01 e lo junior Giordano Musso terzo nel peso da 7.26 con 13.46. Tra le ragazze solita, ma non per questo meno gradita, doppietta nei 100 hs con la campionessa italiana U23 Luminosa Bogliolo (14.37) e l’azzurra dell’eptathlon Eleonora Ferrero (14.88) sui primi due gradini del podio. Vittoria anche per Agnese Gamberini nel salto con l’asta (3.30). Denise Marcon all’esordio stagionale nel triplo è quarta con la misura di 11.49. Alba Crescente è seconda nel giavellotto con 34.70 e Sandra Littardi quarta nel disco (33.77)

A Genova, invece, era impegnata la categoria cadetti nei Campionati Regionali. Tra le ragazze ottime prove di Giuditta Ponsicchi, che vince gli 80 m in 10.53 ed è seconda nei 300 con 43.61, e Francesca Guastalli, che si aggiudica sia i 300hs in 49.27 che gli 80 hs in 13.05.. Buona anche la prestazione di Eleonora Achelli, seconda nei 1200 siepi in 4.35 e di Silvia Giacobbe, quarta nei 2000. Il quartetto composto da Magnasco, Guastalli, Marrè Brunenghi e Ponsicchi si aggiudica la staffetta 4×100.
Tra i ragazzi vittoria nel lancio del peso e seconda piazza nel disco per Filippo Andenna, secondo posto negli 80 m di Giovanni Devecchi con l’interessante crono di 9.77, che bissa il piazzamento nei 300 con 39.39, e secondo posto per Federico Andenna nei lancio del martello. Nella classifica a squadre il CUS conclude primo tra le cadette e terzo tra i cadetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here