Home Cronaca Cronaca Genova

ASTA ON-LINE DI “CAMBI” DI BARCHE E YACHTS, VISIONABILI SUL WEB. INCANTO SU INTERNET “LIVE” IL 25 SETTEMBRE. CHI OFFRE DI PIU?

0
CONDIVIDI
Il "Franchini Emozione 74", peggio più pregiato all'asta di "Cambi"
Il “Franchini Emozione 74”, pezzo più pregiato all’asta di “Cambi”

GENOVA 14 AGO. La casa d’aste “Cambi” ora batte anche prestigiosi yachts. La crisi morde e la barca costa e qualche ex-Paperone decice di vendere affidandosi a “Cambi”: così dall’antiquariato ai beni di lusso soprattutto in campo artistico e d’arredo antico, la nota Casa d’aste genovese ora offre all’incanto meganatanti di gran pregio e per pochi portafogli.

L’asta di barche da diporto per “vip” avverrà on-line sul web, si vede, si valuta si partecipa al rialzo fino alla battitura finale. “Malgrado la situazione attuale del mercato “di seconda mano”, estremamente ridotto a causa di un’eccessiva offerta dovuta a una sovrapproduzione dei dieci anni passati, il numero alto di leasing non portati a termine e l’attuale contingenza economica – si legge sul sito web della “Cambi” – lanciamo una nuova proposta: l’asta di barche e yachts”.

I natanti all’incanto si potranno selezionare sul sito della “casa” e poi vedere “de visu” e visitare su appuntamento dal 3 al 23 settembre prossimi nei porti dove sono ormeggiati. L’asta poi si terrà in tornata unica on-line il 25 settembre a partire dalle 15. Chi offre di più?


“Il sistema – fanno sapere da “Cambi” – è già in uso negli Stati Uniti ma attualmente non è ancora diffuso in Europa. Lo avevamo già provato con successo nel 2010 in collaborazione con “Aloisa Moncada” di Paternò ma soltanto per le barche “d’annata”, mentre ora l’asta interessa anche le barche e gli yachts dell’ultima generazione. E’ quindi una “prima” per Genova e per l’Italia, una proposta originale ed innovativa in un mercato “congelato” dalle difficoltà economiche continue e crescenti”.

Vediamo un paio di proposte. Intanto 26 sono i lotti a disposizione. La più economica è una barca a vela di poco meno di 10 metri, una “Jeanneau Sun Odysseys 33i” dal costo base di 85mila Euro. Lo yacht più caro in vendita è invece uno splendido “Franchini Emozione 74”, per il quale la base d’asta è fissata su un milione e 350mila Euro…poi si vedrà a quanto potrà arrivare al rialzo fino all’assegnazione al nuovo proprietario.

La prestigiosa casa d’aste “Cambi” è nata nel 1998. Dopo una lunga attività nel campo dell’antiquariato e delle vendite all’incanto, si è imposta ben presto come una delle realtà emegenti nel settore a livello nazionale. Accanto alle tradizionali aste di antiquariato, la “casa” genovese si distingue subito per aste specialistiche rivolte anche a settori di nicchia come l’arte marinara, gli strumenti scientifici, le cornici antiche, specializzazione che continuano tutt’ora.

Recente è l’introduzione di “Cambi Live”, ovvero tutte le aste programmate sono direttamente disponibili sul proprio pc on-line. Basta avere una connessione internet e si accede ai cataloghi di oggetti d’arte, dipinti antichi, e contemporanei, arredi di varie epoche e provenienze, orologi e gioielli. Tutto con un semplice click sulla tastiera. Dopo una semplice registrazione, chiunque voglia può accedere gratuitamente al servizio che permette di ascoltare l’audio di presentazione tecnica del bene e vedere in tempo reale il banditore ed effettuare le proprie offerte al rialzo fino alla definitiva battitura.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here