Assenteisti e stakanovisti in Comune a Savona

0
CONDIVIDI
La sede del Comune di Savona: Paolo  Marson del centrodestra recordman di assenze
La sede del Comune di Savona: Paolo Marson del centrodestra recordman di assenze in consiglio

SAVONA. 3 GEN. E’ un record, che supera quello dei dipendenti scansafatiche del Comune di Sanremo: zero presenze in consiglio comunale a Savona nel 2015 su 14 assemblee convocate.

Paolo Marson, candidato sindaco per il centrodestra alle ultime amministrative, secondo il registro comunale delle presenze ha stabilito una roba da Guinness dei primati, ma non si dimette. Eppure anche nel 2014 aveva primeggiato per assentesismo perché aveva partecipato soltanto a un’assemblea consiliare, con 8 assenze giustificate. Al secondo posto degli “scansafatiche” risulta Paolo Prefumo, che nel 2015 ha fatto registrare una sola presenza, con 13 assenze giustificate.

Nel centrosinistra il recordman di assenze risulta Christian Bagozzi, che ha preso parte soltanto a tre assemblee.

 

Gli stakanovisti che hanno partecipato a tutti i consigli comunali risultano: Sergio Aquilino (Sel), Giuseppe Casalinuovo (presidente del consiglio Udc), Mauro Core (Pd), Milena Debenedetti (M5S), Carlo Frumento (Futuro è socialismo), Marisa Ghersi e Federico Larosa (Pd), Giovanni Maida e Pierluigi Pesce (Lista civica Berruti sindaco), Lia Minetti, Reginaldo Vignola e Monica Nigro (Pd). Fabrizio Graffione

LASCIA UN COMMENTO