Aspettando il Suq, Debutto di Gulliver Story

0
CONDIVIDI
Gulliver Story
Gulliver Story
Gulliver Story

GENOVA. 23 APR. Debutterà il prossimo 26 Aprile alle 17.30, al Teatro Altrove di Genova lo spettacolo Gulliver Story, ispirato al capolavoro di Swift, e  riletto dall’antropologo  Marco Aime ne “Gli specchi di Gulliver” (Bollati Boringhieri). Interpretato dagli allievi artisti del laboratorio teatrale universitario promosso dalla Compagnia del Suq e da ARSEL Liguria – Agenzia Regionale per i servizi educativi e per il lavoro, lo spettacolo ha il patrocinio del Municipio 1 Centro Est del Comune di Genova.

Il progetto educativo, iniziato ad ottobre 2015, ha coinvolto 20 studenti universitari, tra questi anche studenti di origine cinese, iraniana, panamense. Al centro di “Gulliver Story”, un tema cruciale: l’incontro con l’Altro e con le sue diversità. Il viaggio del celebre marinaio diventa metafora per raccontare il mondo odierno. Per Gulliver, non esistono selvaggi da civilizzare, trasformare o annientare. Esistono solo persone diverse, di cui incuriosirsi e con cui fare conoscenza. Nello spettacolo, in tono ironico e leggero, si mischiano linguaggi espressivi: prosa, musica, danza.

Aspettando il 18° Suq Festival di Genova, mercoledì 27 aprile al Museo delle Culture di Milano alle 17  ci sarà l’ultimo appuntamento del Progetto La Fabbrica del Dialogo con il Suq delle Culture  un percorso lungo un anno, che oltre all’Associazione Chance Eventi Suq Genova, ha coinvolto le Associazioni Sunugal eMascherenere , il Comune di Milano, sostenuto dalla Fondazione Cariplo e articolato tra laboratori creativi, workshop artistici e il Suq delle Culture a Milano,  a settembre, con l’obiettivo di valorizzare il protagonismo culturale dei cittadini e il dialogo tra culture.

LASCIA UN COMMENTO