Asl 4 chiavarese, indagati 20 furbetti per le false invalidità

1
CONDIVIDI
Operazione del Nas
I carabinieri del Nas
Segnalazione anonima: i  carabinieri del Nas scoprono un giro di invalidità false nell’Asl 4 chiavarese e la procura indaga venti persone tra medici, personale amministrativo e utenti

GENOVA. 20 FEB. La procura genovese nei giorni scorsi ha indagato una ventina di persone, tra personale medico e personale amministrativo dell’Asl 4 Chiavari e privati cittadini, per un giro di invalidità false concesse nel Tigullio.

L’inchiesta è scattata dopo una segnalazione anonima e le investigazioni del Nas dei carabinieri. I militari hanno esaminato una sessantina di pratiche sospette per l’invalidità e per la relativa concessione prevista dalla legge 104, che consente di ottenere i giorni di permesso con assenza giustificata dal lavoro per assistere un familiare ammalato.

Le ipotesi di reato contestate sono, a vario titolo, truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale, sottrazione di atto pubblico, falso ideologico e materiale.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO