Arte: a Pietra Ligure premiazione all’ Art Space

0
CONDIVIDI
Un momento della premiazione
Un momento della premiazione

SAVONA. 1 MARZ. Giampiero Ciminelli e Giuseppe Ferrando sono i vincitori dell’ ottava edizione del concorso artistico svoltosi all’ Art Space pietrese. La premiazione si è svolta ieri sera. Con 174 schede di votazione popolare il concorso di pittura al Le cafe des artistes, sul tema: “Angeli & Demoni” ha avuto grande successo. Ciminelli con il quadro “F.” (74 voti), ha vinto il primo premio della Giuria Popolare. Al secondo posto si è classificato Giuseppe Ferrando con “Angelo contro demone”, terzo Gaetano Stasi con “Tentazioni”.

Il premio della Giuria Tecnica è andato invece a Giuseppe Ferrando (con 102) con il quadro “Angelo contro demone”. La Giuria Tecnica ha anche assegnato il premio di “originalità” a Maria Ursula Pinillo Alvarez per l’opera “Angeli & Demoni” con questa motivazione: “Per aver saputo reinterpretare in maniera personale ed originale la tematica proposta”. Questa sera è invece in programma la premiazione del “5° concorso di fotografia”.

Questo il calendario degli altri appuntamenti del sodalizio guidato da Selene Coccato. Martedì 15 (alle ore 20 e 30) si terrà “In cibo veritas” una serata speciale dedicata alla cucina della Louisiana (15 euro su prenitazione).
Gli amici del gruppo artistico parteciperanno il 22 marzo ad viaggio di gruppo per visitare la mostra “Dagli Impressionisti a Picasso” a Genova (Bus + ingresso a 40 euro). Giovedì 24 ci sarà la serata dei Soci. Letture e performances dedicate agli amici artisti soci del gruppo. ( inizio ore 21), per proporsi è necessario prenotarsi entro martedì 22 marzo.
Dal 26 marzo al 2 aprile è in programma la mostra di intarsio dal titolo “Dal legno al colore” che vedrà esposte le opere di Ennio Bianchi.

 

Per avere maggiori informazioni sull’associazione e sulle iniziative del “Gruppo Artistico Le cafe des artistes” è possibile rivogersi alla sede operativa di Art Space, in via Mazzini 13, o scrivere all’indirizzo e mail [email protected] o telefonare al numero 3277579668.
PAOLO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO