Home Cronaca

ARSENALE IN CASA ARRESTATI DUE FRATELLI FRANCESI RESIDENTI A LATTE

0
CONDIVIDI

IMPERIA.13GIU I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Ventimiglia hanno arrestato ieri due operai francesi di 31 e 35 anni Damien Olivier Vigne Claude Dominique Alexandre Vigne . I due uomini nascondevano in casa un vero e proprio arsenale, nel dettaglio i militari hanno sequestrato 3 fucili da caccia calibro 12 un moschetto di fabbricazione tedesco (arma da guerra) 47 cartucce calibro 12 10 cartucce per pistola.

La perquisizione nell’abitazione dei due arrestati nasce dalla denuncia per minacce depositata da un uomo nei confronti del padre dei due fratelli che non avrebbe pagato dei lavori edili alla vittima che al momento del pagamento veniva non solo non pagato ma allontanato e minacciato da F.Y 60 anni di qui la denuncia e la visita dei militari presso l’abitazione dei Vigne per la perquisizione.

I genitori sono stati denunciati in stato di libertà per occultamento reale,hanno tenuto le armi importate illegalmente dai due fratelli nella loro abitazione.
Damien e Claude Vigne sono stati invece arrestati e portati alla casa circondariale di Valle Armea a Sanremo le accuse per i due fratelli sono di introduzione illegale manomissione e detenzione di armi da sparo comuni e da guerra. Verifiche sono in corso da parte degli inquirenti per accertare la provenienza e l’utilizzo delle armi sequestrate.


Art Marco Risi

20130613-112202.jpg

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here