Home Economia Economia Genova

Arriva il contatore Open Meter, ENEL investe 4,3 miliardi

7
CONDIVIDI
Il contatore Open Meter, ENEL

ROMA. 27 GIU. Enel investe 4,3 miliardi di euro e coinvolge 250 imprese con 4 mila persone impegnate, per sostituire 41 milioni di contatori nei prossimi 15 anni. Open Meter è il nome del contatore di seconda generazione ideato dall’architetto Michele De Lucchi e progettato in Italia da E-distribuzione. Questa è la nuova pianificazione della società Enel che dichiara anche un volume di affari di 29 milioni di euro per il residenziale e 3 milioni nell’industria/commercio.

Lunedi 26 giugno Open Meter è stato presentato all’Auditorium Enel di Roma alla presenza di Francesco Starace, ad di Enel e di Livio Gallo, capo delle reti alla presenza del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. «Enel è da sempre protagonista a livello mondiale nella transizione energetica e l’Italia si posiziona fra i paesi leader anche in quanto a contributo solare ‒ ha spiegato il capo del governo. ‒ Il piano smart meter di Enel punta a un risparmio fra il 2 e il 6% dei consumi elettrici e soprattutto mette in campo 4,4 miliardi di euro di investimenti che possono arrivare a 6 miliardi.Un’operazione che creerà lavoro e darà ossigeno alla nostra economia.»

Nel presentare il nuovo Open Meter l’ad Starace ha evidenziato che «Metà dell’Ebitda Enel deriva dal business delle reti e nel 2016 si è attestato a 15 miliardi. Investiamo circa il 47% delle nostre risorse proprio nel deployment delle reti in Italia e nel mondo dove procede il nostro piano di digitalizzazione.»


Quest’anno l’azienda presume di terminare il progetto avviato in Spagna. E’ stato siglato un accordo con la compagnia energetica di san Pietroburgo per la digitalizzazione della rete cittadina. «Se l’esperimento si concluderà con successo ‒ ha concluso Starace ‒ l’idea è di estenderlo a tutta la Russia. Ci sono anche accordi in corso con l’Arabia Saudita.» ABov.

7 COMMENTI

  1. Abbassate i costi della bolletta invece di stare ad onventarvi cazzate varie. A me e” arrivata la solita bolletta gonfiata di 98 euro da pagare per un consumo di energia pari a 33 euro. Si lo so devo pagare il trasporto e il contatore ad un”altra societa” poi devo dare l”iva allo Stato ma questo non e” un costo e” un prelievo del sangue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here