Arrestato il rapinatore delle farmacie genovesi: è un siciliano

0
CONDIVIDI
L'incubo dei farmacisti è stato arrestato dai carabinieri: girava ancora libero in città, nonostante la condanna a 5 anni di reclusione
L’incubo dei farmacisti è stato arrestato dai carabinieri: girava ancora libero in città, nonostante la condanna a 5 anni di reclusione

GENOVA. 30 MAR. Girava tranquillo in città, anche se doveva essere in gattabuia. Un siciliano, S.P. 52enne, con pregiudizi di polizia, senza fissa dimora, ieri pomeriggio,  individuato in Piazza Duca degli Abruzzi, poco dopo è stato arrestato  dai carabinieri del nucleo Investigativo.

Il rapinatore delle farmacie aveva in pendenza  un “provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione”  emesso dalla Procura della Repubblica presso il  Tribunale di Genova, dovendo scontare una pena detentiva di 5 anni e 6 mesi di reclusione per  “furto e rapina e in concorso” (rapina alla farmacia di via Niccolò d’Aste e furti in esercizi commerciali).

Dopo le formalità di rito è stato rinchiuso nella casa circondariale di Marassi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO