Home Cronaca Cronaca Genova

Arrestati tre giovani pusher ed anziano: sequestrati 6 chili di droga

0
CONDIVIDI
Arrestati tre giovani pusher ed un anziano, sequestrati quasi 6 chili di droga

La polizia genovese ha arrestato tre ventenni e un 66enne e denunciato una 18enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’operazione antidroga si è svolta negli ultimi giorni.

Gli agenti delle Volanti dell’Ufficio prevenzione generale hanno notato all’inizio della settimana alcuni strani movimenti nei pressi di un palazzo di Certosa.

Dopo una rapida attività investigativa, hanno capito che all’interno dell’appartamento di una 21enne, vi potesse essere un gran quantitativo di sostanza stupefacente pronto per essere distribuito ai singoli pusher. Così lunedì è scattato il blitz.


Entrati nell’alloggio, gli agenti hanno sorpreso un 20enne, amico della giovane, che era seduto al tavolo da pranzo con un bilancino di precisione ed alcune confezioni di droga, intento anche a redigere i conti dell’illecita attività.

I poliziotti hanno quindi scoperto diverse tavolette di hashish tutte con lo stesso “marchio” per un totale di circa 2 chili e 500 grammi. All’interno di un cofanetto, inoltre, sono stati trovati 1100 euro.

Una seconda perquisizione nell’appartamento di un altro loro amico 20enne, sempre in zona Certosa, ha consentito di sequestrare ulteriori 2 etti e mezzo di sostanza stupefacente recante lo stesso “marchio”. All’interno della borsa della fidanzata 18enne è stato trovato un bilancino di precisione.

I due ventenni sono stati rinchiusi nel carcere di Marassi, la 21enne nel carcere di Pontedecimo.

Molto simile nella dinamica l’episodio di ieri, che ha visto come teatro dello spaccio di droga un altro appartamento di Struppa e, come protagonista, nel ruolo di pusher, un 66enne con precedenti di polizia.

Nella casa del pensionato i poliziotti hanno sequestrato quasi 1150 grammi di hashish e oltre 1750 grammi di marijuana, oltre a bilancini di precisione e a tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, tra cui una macchina per il sottovuoto.

Sequestrati inoltre 1535 euro in contanti ed un revolver antico.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here