Arrestati a Principe due sudanesi con documenti falsi

7
CONDIVIDI
Lascia sui binari borsa con 6mila euro gioielli e carte, rintracciata
Arrestati a Principe due sudanesi con documenti falsi
Arrestati a Principe due sudanesi con documenti falsi

GENOVA. 10 AGO. Due sudanesi sono stati arrestati alla stazione di Genova Principe con documenti falsi.

I due erano diretti in Francia con un treno per Marsiglia.

I due migranti, di 26 e 19 anni, sono stati controllati e bloccati dalla polfer in quanto i numeri di serie dei documenti erano uguali.

 

La polfer ha, così, effettuato un controllo approfondito che ha dimostrato la falsità dei documenti.

Uno dei due sudanesi era in possesso anche di un permesso di soggiorno falso.

I due sono stati processati per direttissima per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi ed hanno patteggiato una pena ad un anno di reclusione e sono stati accompagnati all’ufficio Immigrazione per gli adempimenti necessari alla procedura di espulsione dall’Italia.

Dagli inizi di Luglio i controlli della polizia nella stazione di Principe hanno permesso di denunciare all’autorità giudiziaria 16 stranieri, la maggior parte di nazionalità sudanese, per possesso di documenti falsi.

7 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO