Armatore non paga debiti, equipaggio bloccato

0
CONDIVIDI
Il cargo Moondy Bay in navigazione: l'equipaggio bloccato da Natale a Savona perché l'armatore non paga i debiti
Il cargo Moondy Bay in navigazione: l'equipaggio bloccato da Natale a Savona perché l'armatore non paga i debiti
Il cargo Moondy Bay in navigazione: equipaggio bloccato da Natale a Savona perché l’armatore non paga i debiti

SAVONA. 2 GEN. Dal giorno di Natale sono “prigionieri” sulla loro nave, che è stata sequestrata per i debiti non pagati dall’armatore greco. Si tratta di ventidue marittimi di varie nazionalità, che sono bloccati a bordo della nave “Moondy Bay”, un mercantile battente bandiera delle Bahamas ormeggiato nel porto di Savona.

Il “Moondy Bay” è un general cargo di 11 mila tonnellate di stazza, 148 metri di lunghezza, ed è attraccato alla banchina davanti ai silos della Colacem. Il cargo non può lasciare Savona per i provvedimenti della Capitaneria di porto per motivi di sicurezza della navigazione, in quanto da un controllo sono state riscontrate numerose carenze strutturali che non consentono la ripresa della navigazione, e del tribunale di Savona che ha disposto il sequestro per i debiti dell’armatore greco.

LASCIA UN COMMENTO