Arancia meccanica in pieno giorno, a Carignano legati e sotto tiro

0
CONDIVIDI
arancia meccanica clochard
Arancia meccanica: dentista e domestica aggrediti, tenuti sotto tiro, minacciati e legati con delle fascette di plastica

GENOVA. 25 MAR. Arancia meccanica in pieno giorno e in centro città a Genova. Ormai non si è più sicuri da nessuna parte. Tre banditi col passamontagna e armati di pistola, oggi in tarda mattinata hanno atteso il rientro nel lussuoso appartamento di via Corsica di un medico dentista e della domestica. Poi li hanno aggrediti e immobilizzati sul pianerottolo, legando loro i polsi con delle fascette di plastica e minacciandoli di stare zitti puntando l’arma alla tempia. Quindi sono entrati e hanno rubato tutto ciò che c’era nella cassaforte, facendosi dare la combinazione dal medico. Prima di uscire tranquilli, hanno sfilato dal polso della vittima anche un Rolex.

Il bottino è il prezioso orologio, altri gioielli e circa duemila euro in contanti.

I due si sono poi liberati e hanno chiamato il 113. Sul posto è intervenuta anche la polizia Scientifica per i rilievi. Indagini in corso della squadra Mobile per risalire agli autori della rapina in casa.

LASCIA UN COMMENTO