Apprezzamento di troppo, coltellate fra italiani a Sampierdarena

13
CONDIVIDI
Piazza Vittorio Veneto a Genova Sampierdarena
Piazza Vittorio Veneto a Genova Sampierdarena
Piazza Vittorio Veneto a Genova Sampierdarena

GENOVA. 8 LUG. Dal centro storico genovese a Sampierdarena, è sempre la stessa violenza. Un bulletto fa un apprezzamento di troppo a una donna, il fidanzato reagisce e finisce a coltellate. Stavolta, i contendenti sono italiani.

Il grave episodio è successo nel pomeriggio in piazza Vittorio Veneto all’angolo con via Buranello. Secondo i primi accertamenti della polizia, tempestivamente intervenuta, un 54enne, il figlio 29enne e la fidanzata coetanea erano seduti in un bar della piazza a sorseggiare un’aperitivo, quando sono stati raggiunti da un conoscente dei giovani.

Il 30enne avrebbe cominciato a fare apprezzamenti pesanti sulla fidanzata del 29enne. A quel punto, è scoppiato il violento alterco. A tirare fuori il coltello dalla tasca sarebbe stato il bulletto 30enne, che avrebbe colpito padre e figlio con alcuni fendenti, ma sostanzialmente di striscio per la pronta reazione dei due.

 

Tuttavia, il padre sarebbe stato colpito al collo e al volto, il figlio al braccio. A sua volta, il 30enne sarebbe stato picchiato a mani nude da padre e figlio per difesa.

L’accoltellatore 30enne, che dovrebbe essere denunciato per lesioni e molestie, è stato trasportato al Galliera. Padre e figlio sono stati ricoverati al Villa Scassi. Non risultano in pericolo di vita.

 

13 COMMENTI

  1. Ma poi in generale che motivo c’è di indicarla sta maledetta nazione? È sbagliato il reato, o il Paese da cui si proviene? Sennò a sto punto chi non fa il mafioso in italia, suona il mandolino…

    • E’ corretto, sono il primo a dire che non tutti i violenti sono immigrati ma il problema esiste e dovrebbero essere le stesse comunità a denunciare gli “storti” tra di loro

  2. purtroppo passavo di li e ho visto mi domando che tipo di persona esce di casa con un coltello in tasca??????che tipo di persona si permette apprezzamenti con la donna del suo amico?tirate voi le conclusioni

  3. Browning HP: Si tratta di informazione secondo il diritto di cronaca. Oltre al fatto, si riporta chi lo ha commesso secondo la regola who, what, when, where, why. A prescindere da nome e cognome, c’è chi riporta l’età, chi la professione, chi la nazionalità e/o il luogo di residenza. Mi sembra che LN rispetti le 5 W riportando i fatti ed attribuendoli correttamente, pure nei titoli, sia ad italiani, sia a stranieri, senza fare distinzioni od elucubrazioni mentali. E’ un nostro diritto avere tale informazione.

LASCIA UN COMMENTO