Home Hi-Tech Hi-Tech Mondo

APPLE VS SAMSUNG. LA CORTE DI SAN JOSE’ CONDANNA SAMSUNG, CHE PRESENTERA’ RICORSO, AL PAGAMENTO DI 1,05 MILIARDI DI DOLLARI

0
CONDIVIDI

NEW YORK. 25 AGO. In quella che è stata definita la prima causa tra titani tecnologici, almeno per il momento, Apple batte la sud coreana Samsung.

La Samsung ha infranto alcuni dei brevetti di Cupertino e deve ora alla Apple 1,05 miliardi di dollari, contro i 2,5 miliardi che Apple chiedeva.

Secondo i nove giurati della corte di San José, in California, che hanno raggiunto il verdetto dopo 22 ore di camera di consiglio, la Samsung ha infranto sei brevetti della Apple, di cui almeno tre ”volontariamente”.


Fra i brevetti infranti da Samsung ci sono quelli relativi al multitouch, allo scroll, ma anche alcune modalità di zoom e navigazione, oltre al design dei dispositivi mobili. A tale proposito l’unico brevetto che Samsung non ha infranto è quello relativo al design del proprio tablet la forma rettangolare e gli angoli addolciti in una curva.

La Apple dal canto suo si dice soddisfatta e dichiara che “si tratta di un messaggio forte e chiaro: rubare non è giusto”.

Samsung oltre alla volontà di ricorrere in appello, replica seccamente: “Il verdetto è una perdita per i consumatori americani e riduce l’innovazione e la scelta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here