Appalti: no al sistema del massimo ribasso

0
CONDIVIDI
lavori-alta-velocita-firenze
lavori-alta-velocita-firenze
Appalti: la Liguria comincia a dire no al sistema del massimo ribasso e sì a maggiore trasparenza

GENOVA. 3 DIC.  Domani in Regione è in programma un dibattito pubblico per dire no alla politica del massimo ribasso e sì a una maggiore trasparenza negli appalti.

Gli appalti pubblici rappresentano una parte importante dell’economia ligure. Un’opportunità per ridare fiato e competitività alle imprese e all’occupazione locale. Il sistema di affidamento al massimo ribasso di sconto, però, ha messo a nudo tutti i suoi limiti: lavorazioni pessime con costi superiori per la collettività, rischio di infiltrazioni mafiose e scarsa attenzione agli aspetti sociali.

L’appuntamento è alle ore 17.30 in via Fieschi 15 (sala A, piano terra). Partecipano Alice Salvatore, capogruppo regionale M5S, Giacomo Giampedrone, assessore regionale alle Infrastrutture e all’Ambiente, Emanuele Piazza, assessore allo Sviluppo economico del Comune di Genova , Fabio Marante, segretario generale FILLEA CGIL Genova e Liguria.

LASCIA UN COMMENTO