ARCHIVIO

ANZIANO RAGGIRATO DA FINTO DIPENDENTE DELLA BANCA

GENOVA. 1 OTT. Nuova truffa ai danni di anziani, questa volta a Pegli.

L'anziano è stato avvicinato da una donna mentre stava entrando in casa che si è qualificata come impiegata della sua banca e gli ha detto di consegnargli il bancomat e il pin perché risultava scaduta.

L'uomo ha consegnato quanto chiesto e solo dopo si è accorto che dal suo conto erano spariti 1.900 euro.

Allora ha chiamato i carabinieri che hanno iniziato le indagini del caso.