Home Cronaca Cronaca Genova

Anziana muore in casa di riposo, la figlia: era denutrita

2
CONDIVIDI
Carabinieri del Nas

GENOVA. 16 MAG. Un’anziana è deceduta in una casa di riposto privata della Valpolcevera e la figlia, che ha assistito al decesso, ha denunciato che l’anziana era denutrita.

La pensionata si è sentita male ed è deceduta nonostante l’intervento dei medici del 118 durante una vista della figlia.

Sul posto sono poi giunti la polizia e i carabinieri del Nas, Nucleo Antisofisticazioni che hanno avviato le verifiche sulle condizioni igieniche presenti nella struttura e sul personale che vi svolge servizio.


La pensionata morta aveva 89 anni ed era stata trasferita nella casa di riposo appena due giorni fa a causa della chiusura di un’altra casa di riposto della zona dove era ricoverata.

La figlia della pensionata deceduta accusa i responsabili della struttura di non avere fatto il possibile per alimentare la mamma con flebo visto le difficoltà della donna a cibarsi a causa di problemi di deglutizione.

La salma della donna è stata posta sotto sequestro con il magistrato che ne ha disposto l’autopsia.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here