Anziana di Portovenere truffata da finto avvocato

0
CONDIVIDI
Anziana di Portovenere truffata da un finto avvocato
Anziana di Portovenere truffata da un finto avvocato 

Anziana di Portovenere truffata da finto avvocato

LA SPEZIA. 10 NOV. Un’anziana di 77 anni di Porto Venere è stata truffata da una finto avvocato.

La donna è stata contattata telefonicamente da un sedicente avvocato che le ha proposto di assistere il figlio, coinvolto, a suo dire, in un incidente stradale.

Il presunto avvocato le ha proposto una parcella da 5000 euro. L’uomo poi le ha fornito il numero di telefono di quello che si presentava come un carabiniere che le ha confermato l’incidente.

 

La 77enne è stata raggiunta a casa da una donna per la riscossione del denaro, ha consegnato una somma di 1000 euro e, non avendo a disposizione altro contante, ha dato alla donna anche una collanina d’oro del valore di 300 euro.

Poi la malfattrice si è allontanata. Le indagini sono affidate ai Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO