Antiqua, gli appuntamenti della settimana

0
CONDIVIDI
Antiqua, il programma della settima
Antiqua, il programma della settima
Antiqua, il programma della settima
Ad Antiqua il Conservatorio Paganini
Ad Antiqua il Conservatorio Paganini

GENOVA. 18 GEN. Il programma delle iniziative organizzate dall’ Accademia Ligustica di Belle Arti e dal Conservatorio Nicolo Paganini ad Antiqua, la rassegna di antiquariato in corso nel padiglione Blu della Fiera di Genova, si snoda in settimana tra lezioni dal vivo, musica e danza, storia dell’arte e architettura d’interni.

Saranno gli studenti del Conservatorio ad essere protagonisti con un concerto jazz. Gli studenti saranno impegnati nelle lezioni di decorazione per “Realizzazione dei pannelli sul tema dell’Albero della Musica”  martedì 19 e domenica 24 con la prof. Silvana Ghigino e mercoledì 20 con il prof. Luigi Fontana.

Per il filone arte, musica e danza, dove saranno co-protagonisti violoncello e arpa, giovedì 21 lezione aperta di pittura con il prof. Pietro Terrone per la “Realizzazione di rappresentazioni e interpretazioni disegnate e dipinte, con riferimenti alla storia della pittura del primo Novecento”, venerdì 22 lezione aperta del prof. Federico Palerma “Realizzazione di rappresentazioni e interpretazioni disegnate e dipinte, con riferimento allo strumento esposto e all’azione performativa dedicata, interpretata dal vivo dalla danzatrice Barbara Martinoli”. Fruire un’opera del passato in un ambiente domestico contemporaneo sarà l’oggetto della conversazione “Una tela di Borzone: atmosfera di casa, godimento da museo” in programma giovedì 21 alle 18.30 con  la curatrice della mostra di Luciano Borzone, Anna Manzitti, e l’architetto-interior designer Riccardo Sirotti.

 

Prosegue, accanto alle proposte di cinquantacinque antiquari con autentici tesori nell’arredo, nei gioielli, nei tappeti e nei dipinti, la mostra collaterale dedicata ai 130 anni de Il Secolo: un viaggio in Liguria atraverso i dipinti di Pasquale Domenico Cambiaso, cronache d’epoca e scatti fotografici contemporanei. Nel Museo dell’Accademia Ligustica (largo Pertini) una fine selection di pezzi “prestati” dagli espositori di Antiqua,  molti i dipinti di grande pregio: da Tiepolo a Luxoro, da Caffi a Van Everbroek.

Antiqua è aperta al pubblico fino a domenica 24 gennaio, l’orario è dalle 14 alle 20 fino a venerdì, nel finesettimana dalle ore 10 alle 20; da lunedì a venerdì dalle 14 alle 20. Il biglietto d’ingresso costa 10 Euro (8 euro il ridotto) e vale anche per l’ingresso al Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti  (largo Pertini, adiacente Piazza De Ferrari) che per l’occasione èaperto tutti i giorni dalle 14.30 alle 18.30. Con il biglietto di Antiqua ingresso scontato (5 Euro anziché 7) alla mostra “Luciano Borzone, pittore vivacissimo nella Genova di primo Seicento” a Palazzo Nicolosio Lomellino (via Garibaldi).

Internet: www.antiquagenova.com  www.accademialigustica.it  www.conservatoriopaganini.org

LASCIA UN COMMENTO