Home Cronaca Cronaca Genova

ANNULLATA DALLA CORTE D’APPELLO LA CONDANNA A MAMONE E STRIANO

0
CONDIVIDI
ex-oleificio-gaslini

ex-oleificio-gasliniGENOVA. 13 NOV. La corte d’Appello di Genova ha annullato la condanna in primo grado, per difetto di notifica, nei confronti di Paolo Striano, ex assessore comunale allo Sport, e per Gino Mamone, titolare della ditta Eco.Ge.

I giudici di secondo grado hanno accolto la richiesta dei legali, gli avvocati Nicola Scodnik e Andrea Campanile.

Mamone e Striano erano stati condannati a tre anni e a tre anni e mezzo per un giro di tangenti sulla compravendita dell’ex area Gaslini in Valpolcevera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here