ANIMATHEATRE EVENTO ITINERANTE DI SPETTACOLI MULTIMEDIALI

0
CONDIVIDI
animatheatre

animatheatreGENOVA. 2 LUG. Si svolgerà dal 30 luglio al 2 agosto 2015 un grande evento itinerante di spettacoli multimediali con proiezioni e musica per celebrare i teatri storici della Regione Liguria.

ANIMATHEATRE – LE NOTTI DEI TEATRI STORICI DELLA LIGURIA”, questo il titolo, unirà a distanza alcuni dei più importanti Teatri Storici della Liguria, da Ventimiglia a La Spezia passando per Finale Ligure, Savona e Camogli, e che costituisce la fase più festosa del progetto “RETE DEI TEATRI STORICI DELLA LIGURIA”, avviato nel novembre del 2013 e promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria in collaborazione con la Fondazione Genova Palazzo Ducale e sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.

L’ideazione dell’evento è a cura di Laura Sicignano, l’esecuzione artistica è affidata ad Alpha Version.
Il titolo ANIMATHEATRE non è a caso perché l’intento è proprio quello di animare i Teatri Storici dando al contempo voce e visibilità alla loro anima.
Il video ed il sonoro saranno perfettamente integrati, sincronizzati e legati l’uno con l’altro.

 

Le animazioni, rivolte a valorizzare al massimo ogni singolo Teatro, sono create digitalmente con un software che permette di rendere ogni elemento grafico reattivo all’audio, modificandone diversi parametri. Può verificarsi ad esempio che un suono forte faccia aumentare la rotazione di una forma, piuttosto che un suono più o meno filtrato cambi la forma stessa.

ANIMATHEATRE si svolgerà il 30 luglio a CAMOGLI sulla facciata del Teatro Sociale e a LA SPEZIA sulla facciata del  Teatro Civico, il 31 luglio a VENTIMIGLIA sulla terrazza del Forte dell’Annunziata, il 1 agosto a SAVONA sulla facciata del Teatro Chiabrera ed il 2 agosto a IMPERIA sulla facciate del Teatro Cavour e a FINALE LIGURE sulla facciata del Palazzo del Tribunale. A Ventimiglia e Finale Ligure l’evento non si svolge sulle facciate dei rispettivi teatri storici poiché impossibilitati dal punto di vista tecnico e logistico.

Eventi a titolo gratuito che hanno anche lo scopo di attirare l’attenzione di cittadini e turisti sul patrimonio artistico, architettonico, culturale, sociale ed istituzionale di edifici che costituiscono una parte importante della memoria storica dell’Italia da fine Ottocento ad oggi. Al centro dell’attenzione ci sarà la struttura architettonica illuminata dalle videoproiezioni e avvolta in un ambiente sonoro che il passante può soffermarsi a guardare e ascoltare per un tempo libero, avendo anche la possibilità di ricevere brochure e informazioni sul progetto.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO