Ancora Vernazzola! Moscatelli e compagni festeggiano il 61° Palio di San Pietro

0
CONDIVIDI

GENOVA. 16 OTT. Vernazzola ottiene il bis nella 61° edizione del Palio Marinaro di San Pietro, organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con la delegazione provinciale della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso e il supporto del Municipio Levante e del Circolo Vele Vernazzolesi.

Secondo successo consecutivo per l’equipaggio del presidente Guido Dioguardi, capace di imporsi con Andrea Latte, Bruno Viviani, Ivan  Dante e Roberto Moscatelli (tim. Paola Merlo, mozzo Evandro Savona) nella finalissima, precedendo Nervi (Luca Varacca, Mario Venzano, Pietro Gardini, Paolo Perino, tim. Giovanni Melegari, mozzo Luca Cecchinelli), l’ultima ad arrendersi nello specchio acqueo antistante i Bagni Sturla.

Sul podio anche Sestri (Stefano Borri, Giorgio Calabria, Andrea Moretto, Alberto Gentile, tim. Gloria Mancuso, mozzo Giorgio Pieri) e in quarta posizione Quinto (Matteo Olivieri, Simone Farina, Luca Cama, Enzo Pollio, tim. Cristina Marras, mozzo Luca Schiaretti), poi, sempre in finale, si piazzano Foce e Sampierdarena. Come nel 2015, quindi, il Palio finisce con Vernazzola davanti a Nervi: tutto questo,  nell’ambito di una formula che prevede 1500 metri di percorso, con tre giri di boa, e poi, una volta arrivati i gozzi sul bagnasciuga, l’entrata in scena del mozzo, dotato di bandierina rionale,  con l’arrampicata sul proprio castello.

 

A contendersi il Trofeo Andrea Doria, riproduzione di un antico batacchio del portale nord del Palazzo del Principe raffigurante Nettuno, oggi i 12 rioni di Sant’Ilario (color Viola), Nervi (Arancio), Quinto (Celeste), Quarto (Grigio), Sturla (Giallo), Vernazzola (Blu scuro), Foce (Rosso/Blu), Centro Storico (Bianco/Giallo), Dinegro (Bianco/Azzurro), Sampierdarena (Bianco/Verde), Sestri (Bianco/Nero) e Voltri (Verde). Ben cinque in più rispetto al 2015, a testimonianza della crescita di questa manifestazione. Nella prova Junior l’affermazione della Gianni Figari di Santa Margherita Ligure, tra le Donne il successo del Club Sportivo Urania di Vernazzola.

Stefano Anzalone, consigliere comunale delegato allo Sport, è soddisfatto per il valore espresso dalla manifestazione. “Siamo felici per la riuscita e per la risposta, in termini di partecipazione, della popolazione. Penso che Sturla sia la location giusta per il Palio Marinaro di San Pietro e stiamo già lavorando per l’anno prossimo al fine di avvicinare, sempre di più, quest’evento al cuore dei genovesi”. Così Stefano Crovetto, delegato provinciale della FICSF. “Finalmente, dopo il rinvio del 3 luglio a causa delle condizioni del mare, siamo riusciti a far disputare il Palio. Sono contento perché vedo un futuro roseo per le prossime edizioni visto l’aumento di numero dei rioni partecipanti. Speriamo di avvicinarne altri nel 2017”.

LASCIA UN COMMENTO