Home Cronaca Cronaca Genova

Ancora un incendio doloso di un mezzo, richiesta di pizzo?

0
CONDIVIDI
Ancora un incendio doloso di un mezzo, possibile richiesta di pizzo?

GENOVA. 22 DIC. Nella notte ignoti hanno dato fuoco ad un’auto dello zio del titolare di un’azienda di ambulanti che vendono pesce nei mercati rionali di Genova alla quale sono già stati bruciati tre furgoni frigo.

Si tratta del terzo raid incendiario che colpisce direttamente o indirettamente l’azienda.

Il nuovo raid è avvenuto prima delle 22 in via Berghini, sulle alture di Genova, dove era già stato dato alle fiamme, settimana scorsa,  un furgone frigo. Le fiamme si sono estese anche ad un’altra vettura posteggiata.


Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

Altri due furgoni frigo posteggiati in Valbisagno erano già stati dati alle fiamme.

In merito ai fatti i commercianti coinvolti avevano sporto denuncia, segnalando un possibile piromane, di Palermo come le vittime.

Secondo i denuncianti l’uomo, chiederebbe una specie di pizzo in modo indiretto ed i commercianti.

Proprio in attesa dello sviluppo delle indagini, avevano deciso di posteggiare i rimanenti tre furgoni frigo usati per lavorare in alcuni garage.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here