Ancora ubriachi alla guida, nei guai due genovesi

2
CONDIVIDI
Ancora ubriachi alla guida: un pirata della strada acchiappato dai carabinieri
Ancora ubriachi alla guida, nonostante l'introduzione dell'omicidio stradale. Denunciati due genovesi: uno a Porta Soprana, l'altro a Lavagna
Ancora ubriachi alla guida, nonostante l’introduzione dell’omicidio stradale. Nei guai due genovesi: uno preso a Porta Soprana, l’altro a Lavagna

GENOVA. 15 MAR. Ancora ubriachi alla guida, nonostante l’introduzione dell’omicidio stradale.

La scorsa notte, in via Porta Soprana, i carabinieri di Carignano hanno deferito in stato di libertà per “guida sotto l’influenza dell’alcol” un 44enne genovese, con pregiudizi di polizia, poiché sorpreso alla guida di un veicolo, con  un tasso alcolemico di g/l 2,20, accertato mediante etilometro. Patente ritirata.

Il personale dell’aliquota Radiomobile di Sestri Levante, al termine di accertamenti, ha deferito in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza alcolica” un 75enne abitante Lavagna. L’anziano in via Moggia a Lavagna, alla guida del proprio furgone, la notte scorsa si è andato a schiantare contro un muro. Sottoposto all’accertamento alcolemico, è risultato avere un tasso di g/l 2,34, accertato dai sanitari dell’ospedale di Lavagna. Patente ritirata e mezzo sottoposto a sequestro ai fini di confisca.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO