Home Non Classificati

ANCORA PROBLEMI PER LA FERRANIA

0
CONDIVIDI

di sindacati e di una rappresentanza di lavoratori, ha chiesto ulteriori 8 mesi di cassa integrazione per 200 lavoratori a causa di una forte discesa del mercato.
La risposta dei sindacati, che ritengono la proposta inaccettabile, è stata dura: “Non ci sono i presupposti per poter prendere in considerazione la proposta fatta dalla proprietà. I dirigenti, oltre a proporre la cassa integrazione, hanno confermato che non saranno pagati gli aumenti contrattuali, il tutto sempre in assenza del piano industriale”.
(nella foto: lo stabilimento della Ferrania in Valbormida).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here