Ancora autista Amt picchiato: finito in codice giallo in ospedale

0
CONDIVIDI
Pontedassio, auto si schianta contro guardrail, tre feriti

GENOVA. 2 OTT. Un altro episodio di violenza sui bus dell’Amt nei confronti di un autista.

E’ quanto è successo ieri pomeriggio, intorno alle 18, a bordo della linea 20 con un giovane che ha aggredito il conducente dopo aver detto ‘no’ alla richiesta di un ragazzo sudamericano di fermarsi fuori dalla fermata.

Il giovane sudamericano ha chiesto di scendere fuori fermata in via Buozzi, stessa richiesta sarebbe stata fatta anche da due donne presenti. L’autista ha detto di no in quanto per sicurezza non può aprire le porte fuori fermata. Per tutta risposta il giovane avrebbe girato la valvola di sicurezza dell’apertura delle porte con l’autista l’avrebbe reguardito.

 

Il sudamericano per tutta risposta si è diretto verso l’abitacolo dell’autista e lo avrebbe preso a pugni in faccia e mandandolo in codice giallo allì’ospedale per poi darsi a precipitosa fuga; nel contesto anche le due donne si allontanavano.

LASCIA UN COMMENTO