ANASTASIA TONELLI D’ARGENTO A BANGKOK

0
CONDIVIDI

aijj_tonelli_anastasia_medaglia_bangkokBANGKOK. 23 NOV. Grande risultato per il Ju Jitsu ligure a Bangkok. Anastasia Tonelli, ventinovenne spezzina tesserata per l’Anteros, conquista uno splendido argento nella prova di combattimento. Percorso perfetto, con le vittorie maturate contro le atlete di Isole Mauritius, Vietnam e Repubblica Ceca. In finale, come agli Europei in Olanda, la sconfitta contro l’avversaria polacca. Week end climaticamente difficile, a causa del forte caldo, ma la Tonelli reagisce bene grazie alla buona preparazione fisico-atletica nell’evento storicamente più partecipazione della Federazione Internazionale del Ju Jitsu con 53 nazioni e oltre 600 atleti. “Non potevo festeggiare in maniera migliore il mio decimo anno in Nazionale – spiega Anastasia – Quella che si conclude in Thailandia è una straordinaria stagione, comprendente anche l’argento agli Europei: dopo tanti bronzi, salgo un importante gradino del podio in entrambe le massime competizioni internazionali”. Nel ne-waza, specialità ostica, Anastasia si piazza al settimo posto. Pur essendo sotto peso, 50,9 kg contro i 55 della sua categoria, la spezzina batte le avversarie di Mongolia, Thailandia e Libano. “Peccato per l’oro mancato, ma la passione rimane intatta e la soddisfazione grande per aver coronato in maniera eccezionale tutti i miei sforzi” conclude la Tonelli. A Bangkok, presenti anche i genovesi Dario Quenza, presidente del Ju Jitsu nazionale ed europeo, e Stefano Qualich, arbitro internazionale assieme alla capo-delegazione Raffaella Fucini.

LASCIA UN COMMENTO