Amt Genova, in via delle Gavette arrivano i primi 4 bus euro 6

7
CONDIVIDI
Amt Genova, in via delle Gavette arrivano i primi 4 bus euro 6
Amt Genova, in via delle Gavette arrivano i primi 4 bus euro 6
Amt Genova, in via delle Gavette arrivano i primi 4 bus euro 6

GENOVA. 28 LUG. Nella rimessa Amt Genova in via delle Gavette Gavette  sono arrivati i quattro nuovi bus Citymood 10 dell’ Industria Italiana Autobus spa.

Si tratta dei primi quattro di 16 mezzi che fanno parte del primo lotto finanziato dalla Regione Liguria.

I nuovi bus sono lunghi 10,5 metri per una capienza di 88 posti.

 

La fornitura di questo primo lotto sarà completata entro la metà di agosto.

I bus, oggetto della prima tranche di finanziamento, saranno complessivamente 110 su tutto il territorio ligure, per un importo di spesa di circa 19 milioni di euro

Le vetture, euro 6, garantiscono i massimi livelli di sostenibilità ambientale e sono dotate di pianale completamente ribassato per garantire la piena accessibilità. Sono dotati di telecamere di sicurezza con funzioni di video sorveglianza.

“Come avevamo annunciato- ha detto l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino – stanno arrivando le consegne per il rinnovo del parco mezzi su gomma a Genova. Entro l’estate arriveranno un totale di 16 bus per il bacino dell’area metropolitana di Genova”.

7 COMMENTI

  1. Se li sono pagati mettendo gli ……. per strada che si nascondono tra le auto, poi ti prendono la targa e ……..fanno la spia ai vigili urbani…. siete solo degli ……… senza palle.

  2. Se rispettassero il codice della strada quando li guideranno sarebbe molto meglio, ma si sa, sono impuniti e impunibili. Ogni giorno, quando prendo i bus per andare e tornare al lavoro, capita almeno una volta che passano col rosso già scattato. Se lo facessi da automobilista giustamente riceverei una bella sanzione e decurtazione dei punti, loro invece possono farlo impunemente.

    • Gli autisti che conducono mezzi pubblici (dai bus ai compattatori della nettezza urbana) sono puniti con gli stessi articoli cui viene sottoposto un automobilista ma con pena RADDOPPIATA. Capita (almeno a Milano/Bergamo) qualche volta che un autista passi col rosso e come non viene beccato un automobilista che lo fa, non sempre viene beccato il conducente del bus che commette tale infrazione pericolosissima e ingiustificabile avendo a bordo fino a oltre 160 passeggeri (sui mezzi articolati, chiaro)

LASCIA UN COMMENTO