Home Politica Politica Genova

Amministrative, Villa (Pd): portare avanti i progetti incompiuti

3
CONDIVIDI
Amministrative, Villa (Pd): portare a termine idee incompiute

GENOVA. 9 GIU.“In questi 5 anni di impegno in maggioranza in Comune sono sempre stato a contatto con i cittadini che mi hanno esposto problematiche o suggerito idee e proposte per fare più bella Genova e renderla più funzionale. Alcune di queste sono state fatte, altre sono state programmate, mentre altre sono ancora da realizzare. Il mio impegno come futuro consigliere comunale sarà quello di portare avanti i progetti incompiuti”.

Lo ha dichiarato ieri Claudio Villa, consigliere uscente del Pd, diplomato al Nautico, dipendente regionale e da sempre impegnato nel mondo del Volontariato e dell’Associazionismo.

“Dal 1997 al 2007 – ha aggiunto Villa – sono stato eletto consigliere e vice presidente della Circoscrizione Media Valbisagno. Nel 2007 consigliere in Provincia, dove ho ricoperto il ruolo di vice presidente  del Consiglio provinciale per il Partito Democratico.


Nel 2012 sono entrato a Tursi, dove ho lavorato nelle commissioni Urbanistica e Ambiente, Tutela del Territorio e Mobilità (Villa si era schierato dalla parte degli scooteristi e dei vespisti, ndr).

 

Da parte mia ho cercato di svolgere questo compito insieme al mio lavoro, perché la politica deve essere fatta per passione.

Per queste ragioni ho deciso di ricandidarmi nella lista del Partito Democratico. La mia  volontà è quella di proseguire sulla strada che ho cominciato nell’interesse della cittadinanza e per lo sviluppo di Genova”.

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here