AMIU. DOMANI ALLE 14 I LAVORATORI A TURSI

0
CONDIVIDI
Mercoledì sciopero dei lavoratori Amiu

lavoratori-amiuGENOVA. 29 GIU. Domani, martedì 30 giugno, giornata di passione, infatti, oltre ai lavoratori delle cooperative che lavorano in appalto nei Centri per l’impiego, scendono sul piede di guerra i lavoratori di Amiu che cercheranno di occupare il Consiglio comunale a Tursi.

I lavoratori di AMIU – scrive in una nota la Uil – saranno presenti in aula perché sono stufi di essere presi in giro da questa Amministrazione Comunale”. “L’ arroganza ha raggiunto il culmine, per la terza volta viene riproposta la Delibera sulle Partecipate che si fonda sul principio per noi inaccettabile di mettere le mani in tasca ai lavoratori che, con il loro impegno quotidiano hanno permesso e permettono il funzionamento dell’Azienda e il mantenimento dei servizi ai cittadini. Lo stato di agitazione è già stato proclamato, siamo pronti ad attivare forme di lotta necessarie a fare desistere l’Amministrazione Comunale dal suo intento. Siamo pronti anche a rivolgerci eventualmente al tribunale, nella malaugurata ipotesi che la delibera dovesse passare, in quanto la riteniamo priva di ogni fondamento giuridico. Abbiamo chiesto anche un incontro al Prefetto. Martedì 30 giugno alle ore 14 in Via Garibaldi è importante la partecipazione di tutti”.

LASCIA UN COMMENTO