AMICHEVOLI: SAMP-VIRTUS ACQUAVIVA 5-0, CINQUINA BLUCERCHIATA

0
CONDIVIDI
Ritiro Samp: Si torna a Ponte di Legno

samp_giocatoriGENOVA 11 LUG.  Altri cinque centri e il borsino totale sale a quota 23. Tanti i gol segnati dalla Sampdoria in questa prima parte di stagione, nella quale – solitamente – le gambe non vanno nella stessa direzione della testa. Chiamati al terzo impegno pre-campionato – contro la Virtus Acquaviva arrivata apposta da San Marino -, i blucerchiati di Walter Zenga hanno proseguito la messa a punto del lavoro svolto sin qui in questo ritiro in Alta Valle Camonica.

Poker. A spezzare l’equilibrio del centro sportivo di Temù ci pensa Wszolek al quarto d’ora spaccato, depositando di testa, a porta sguarnita, un traversone dalla sinistra di Mesbah. Il raddoppio (20′) e il tris (24′) portano entrambi la firma di Oneto, lesto e puntuale a sfruttare due indecisioni della difesa neroverde. Anche il poker arriva dalla Primavera: il sinistro di Ivan deviato da un difensore spiazza La Monaca e fissa il 4-0 che chiude la prima frazione.

Strada. Aumentando il minutaggio dei titolari e virando sul 4-3-1-2 rispetto al 4-4-2 iniziale, Zenga cambia dieci undicesimi; l’unico superstite è Salamon, rimpiazzato prima della mezzora da Campaña. Gira la lancetta e la Samp si avvicina a più riprese alla cinquina, giunta soltanto al 39′ grazie ad una caparbia azione personale di Krsticic. 5-0 e altro buon test, si va avanti su questa buona strada.

 

Sampdoria             5
Virtus Acquaviva 0
Reti: p.t. 15′ Wszolek, 20′ e 24′ Oneto, 42′ Ivan; s.t. 39′ Krsticic.
Sampdoria p.t. (4-4-2): Brignoli (13′ s.t. Viviano); Pereira (13′ s.t. Cassani), Salamon (28′ s.t. Campaña), Coda (13′ s.t. Silvestre), Mesbah (13′ s.t. Regini); Wszolek (13′ s.t. Barreto), Ivan (13′ s.t. Palombo), Marchionni (13′ s.t. Krsticic), Lulic (13′ s.t. Duncan); Okaka (13′ s.t. Eder), Oneto (13′ s.t. Bonazzoli).
Allenatore: Walter Zenga.
Virtus Acquaviva (4-4-2): La Monaca; Cesari, L. Nanni, Gualandi, Ricci; Semprini, Sacco, Bonifazi, Marigliano; Innocenti, Baschetti.
A disposizione ed entrati nel corso della gara: Lazzaro, Riccardi, Bonfé, Casadei, M. Nanni, Tosi, Giglietti, Bucci, Aruci, Bianchi.
Allenatore: Davide Nicoli.
Arbitro: Bontadi di Trento.
Assistenti: Besozzi di Crema e Cretti di Lovere.
Note: recupero 0′ p.t. e 0′ s.t.; spettatori 500 circa; terreno di gioco in buone condizioni.

 

LASCIA UN COMMENTO