AMICHEVOLE: TORO-SAVONA 6-0, AMICHEVOLE DI LUSSO A BORMIO

0
CONDIVIDI
Lo Stemma del Savona Calcio

savona_calcioSAVONA 23 LUG.  Un buon Savona tiene testa per oltre mezz’ora al Torino nel test-match di lusso giocato ieri pomeriggio a Bormio. Alla distanza, come preventivabile, granata hanno la meglio, imponendosi alla fine per 6-0.

Inizio equilibrato. Il Savona (con Rossini in panchina, bloccato da un fastidio all’adduttore) non disdegna di attaccare e riesce a farsi pericoloso al 20′ con Carta, sul cui destro dalla distanza è molto bravo Padelli. La difesa, imperniata su capitan Cabeccia, è molto compatta e tiene bene. Col passar dei minuti crescono ovviamente i granata, molto più avanti nella preparazione. Così al 32′ Quagliarella serve Maxi Lopez, sulla conclusione è bravo Falcone, che nulla può sul tap-in dell’argentino. Lo stesso attaccante raddoppia al 39′, pescato solo in mezzo alla retroguardia savonese.

Ripresa, tanti cambi e Torino che triplica subito al 4′ con un colpo di testa di Baselli e all’ 8′ fa quaterna con una magia dell’ex atalantino Baselli (destro a giro sul secondo palo). Il Savona torna ad attaccare, ma al 25′ Avelar trasforma in rete un cross di Bruno Peres dalla destra. Si fa apprezzare il portierino Miraglia (bella parata su una punizione di Avelar), poi Amauri al 32′ segna un bel gol di potenza che fissa il risultato.

 

TORINO-SAVONA 6-0

Reti: 32′ e 39′ Maxi Lopez; 4′ s.t. Jansson, 8′ s.t. Baselli, 25′ s.t. Avelar, 33′ s.t. Amauri

Torino: Padelli, Maksimovic, Glick, Moretti, Peres, Acquah, Gazzi, Obi, Molinaro, Maxi Lopez, Quagliarella (Gomis, Jansson, Stevanovic, Vives, Baselli, Avelar, Amauri, Graziano, Mantovani); all. Ventura

Savona: Falcone, Antonelli, Lomolino, Cabeccia, Negro, Carta, Speranza, Costantini, Romney, Giovinco, Gagliardi (Miraglia, De Benedetti, Rossini, Pinton, Sassari, Rascaroli, Balestrero, Migliaccio, Conti, Chirico, Asllanay, Vittori, Vasev, Preci, Clematis, Forzati); all. Riolfo

 

LASCIA UN COMMENTO