AMICHEVOLE: SAMP-TRAPANI 1-1, PARI A PINZOLO

0
CONDIVIDI
Roberto Soriano

soriano_sampGENOVA 19 LUG.  Dopo quattro vittorie, arriva il primo pareggio per la Samp di Walter Zenga. Nella quinto test della stagione, sul prato del centro sportivo “Pineta” di Pinzolo, i blucerchiati vengono fermati sull’1-1 dal Trapani, formazione di Serie B allenata da Serse Cosmi. Ma il mister non fa certo drammi: «Le amichevoli non le archivio per il risultato, mi interessano a livello di allenamento».

Copione. Seguendo il copione annunciato, Zenga opta per la rotazione dei suoi uomini. Davanti a Brignoli, la difesa resta a quattro con Pereira, Salamon, Coda e Mesbah. Ai fianchi di capitan Palombo agiscono Ivan e Duncan, con Soriano nel ruolo di suggeritore delle due punte: Okaka e Bonazzoli. Tra i cori e i rulli di tamburi dei tifosi, il primo tempo corre via bloccato, senza particolari sussulti, né da una parte né dall’altra. Al 42′, da situazione di corner, Basso atterra Mesbah in area, Orsato assegna il rigore, che Soriano trasforma spiazzando Nicolas.

Pari. Dopo il saluto al presidente Massimo Ferrero, ripartito in elicottero dal secondo campo di Pinzolo, il Trapani, rivoluzionato nell’intervallo, rientra dagli spogliatoi e pareggia presto i conti. Lo fa al 13′ con Montalto, lesto nel girarsi con il mancino e a punire per la prima il Doria in questo pre-campionato. Subìto l’1-1, Zenga cambia: fuori Bonazzoli e Palombo, dentro Muriel e Krsticic. Al quarto d’ora Soriano raccoglie la fascia da capitano e impegna l’estremo avversario, che capitola poco dopo su sinistro di Mesbah, ma Orsato ferma tutto per fuorigioco.

 

Occasioni. Anche Okaka ci prova a ridosso del 20′ ma calcia a lato al termine di un’azione delle sue. Le occasioni non mancano: poco più tardi Pereira centra la porta da posizione ravvicinata, Nicolas fa buona guardia così come su Muriel, pescato sul primo palo da un calcio d’angolo di Soriano (uscito al 25′ per Wszolek). Nel finale spazio pure per Falcone, il risultato non cambia più. Ora una domenica mattina di riposo, poi allenamento alle 17.30.

Sampdoria 1
Trapani 1
Reti: p.t. 42′ Soriano rig.; s.t. 13′ Montalto.
Sampdoria (4-3-1-2): Brignoli (32′ s.t. Falcone); Pereira, Salamon, Coda, Mesbah; Ivan, Palombo (17′ s.t. Krsticic), Duncan; Soriano (25′ s.t. Wszolek); Bonazzoli (17′ s.t. Muriel), Okaka.
A disposizione: Lulic, Regini, De Vitis, Oneto, Marchionni, Cassani.
Allenatore: Walter Zenga.
Trapani p.t. (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Pagliarulo, Perticone, Rizzato; Basso, Ciaramitaro, Barillà (41′ p.t. Sassano); Sodinha; Curiale, Nadarevic.
Trapani s.t. (4-3-1-2): Nicolas; Daì, Pagliarulo, Fazio, Rizzato (11′ s.t. Pastore); Sassano, Cavagna, Raffaello; Coronado; Montalto, Citro.
Allenatore: Serse Cosmi.
Arbitro: Orsato di Schio.
Assistenti: Lo Cicero di Brescia e Ranghetti di Chiari.
Note: recupero 0′ p.t. e 1′ s.t.; spettatori 900 circa; terreno di gioco in buone condizioni.

LASCIA UN COMMENTO