Amichevole: Samp- Primavera 4-0, ottima sgambata ad Acqui Terme

0
CONDIVIDI
Mister Giampaolo
Mister Giampaolo

    Mister Giampaolo

GENOVA 3 AGO.  Un test in famiglia, un’amichevole che più amichevole non si può per la Samp di Giampaolo. Una partita capace comunque di dare indicazioni positive a Marco Giampaolo e al suo staff. Nell’afa notturna dello stadio “Ottolenghi” di Acqui Terme – di fronte a oltre 2.000 tifosi doriani tra locali e genovesi in trasferta – la Sampdoria prima squadra supera per 4-0 la Sampdoria Primavera.

Schierati con il consueto 4-3-1-2, i blucerchiati macinano gioco, cercano di mettere in pratica i movimenti studiati in questa fase di preparazione ma trovano pochi sbocchi. Dal canto suo, la formazione di Ciccio Pedone regge bene, ordinata e reattiva, per una quarantina di minuti. Poi Cassano sblocca il risultato e Linetty raddoppia allo scadere, fissando il punteggio sul parziale 2-0.

Al via della seconda frazione, Giampaolo stravolge l’undici iniziale: l’unico superstite è Skriniar al centro della difesa. In attacco giocano Quagliarella e Muriel. E proprio il colombiano trova presto la via della rete che vale il tris. Il compagno di reparto ci mette un po’ di più per carburare ma – quando riesce nell’intento – l’esecuzione del poker strappa applausi. Gli stessi – per tutti, grandi e piccini – al triplice fischio di Lingamoorthy.

 

Sampdoria 4
Sampdoria Primavera 0
Reti: p.t. 40′ Cassano, 45′ Linetty; s.t. 11′ Muriel, 43′ Quagliarella.
Sampdoria p.t. (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Skriniar, Regini, Sala; Barreto, Palombo, Linetty; Djuricic; Budimir, Cassano.
Sampdoria s.t. (4-3-1-2): Tozzo; De Silvestri, Silvestre, Skriniar,Pavlovic; Ivan, Torreira, Eramo; Alvarez; Quagliarella, Muriel.
A disposizione: Schick.
Allenatore: Marco Giampaolo.
Sampdoria Primavera p.t. (4-3-3): Krapikas; Oliana, Bambo, Tissone, Ferrazzo (28′ Pastor); Tomic, Cioce, Tessiore; Bozzi, Vrioni, Gomes Ricciulli.
Sampdoria Primavera s.t. (4-3-3): Krapikas (31′ Piccardo); Romei, Pastor, Gilardi, De Nicolo; Tomic, Ejjaki, Gabbani; Tommasini, Cuomo, Balde.
Allenatore: Francesco Pedone.
Arbitro: Lingamoorthy di Genova.
Assistenti: Galantucci e Bianco di Chivasso.
Note: recupero 1′ p.t. e 0′ s.t.; spettatori 2.000 circa; terreno di gioco in discrete condizioni.

LASCIA UN COMMENTO