Ameglia, brucia tetto amianto. Sms a residenti: non uscite di casa

0
CONDIVIDI
L'intervento dei vigili del fuoco per domare l'incendio di Ameglia, che è sotto controllo

LA SPEZIA. 31 OTT. Tenere chiuse le finestre, non uscire da casa e non compiere attività all’esterno. E’ il testo dell’sms inviato dalla Protezione civile di Ameglia, in collaborazione con i vigili del fuoco, a seguito di un incendio che stamane ha distrutto un capannone agricolo di 300 metri quadrati. Il capannone era utilizzato come deposito di foraggio.

A destare preoccupazione è stata la copertura del capannone, che poteva contenere amianto. I destinatari del messaggino sono centinaia di persone. La Protezione civile e il Comune di Ameglia hanno chiesto ad Arpal e Asl di verificare se nella copertura del capannone fosse presente eternit. Anche i vigili urbani sono impegnati a Fiumaretta per sensibilizzare la popolazione.

Ignote le cause del rogo, che tuttavia è sotto controllo.

 

Gli sms sono arrivati anche ai cittadini di Ortonovo e Castelnuovo Magra.

 

LASCIA UN COMMENTO