Home Cronaca Cronaca Italia

AMBULANZA IN SERVIZIO TRAVOLGE UTILITARIA A GENOVA FOCE

0
CONDIVIDI

to attrezzato per il soccorso avanzato della Croce Celeste di San Benigno, lanciato sulla corsia preferenziale in direzione dell’Ospedale San Martino, ha violentemente investito una pioccola vettura Subaru Justy bianca condotta da un genovese 40enne. L’ambulanza procedeva a sirene spiegate e con i lampeggianti accesi, ma non è riuscita ad evitare l’impatto con la fiancata destra della vettura che era appena scattata alla luce verde da via Casaregis, provenendo da via Tolemaide. L’urto tra il cofano del mezzo di soccorso e l’auto ha provocato lo sfondamento della portiera lato passeggero, mandando in mille pezzi il finestrino. Sono subito accorsi gli agenti della Polizia Municipale per rilevare i danni di quello che, a tutta prima, sembrava l’ennesima tragedia della strada. Ma da una prima ricostruzione dei fatti non sembrano esserci stati feriti. La centrale del 118 ha comunque dovuto inviare sul luogo un’altra autoambulanza per trasferire il paziente trasportato da quella investitrice fino al Pronto Soccorso di San Martino. Tanta paura ma miracolosamente illeso il conducente della Subaru. E’ il terzo incidente nel giro di tre mesi avvenuto a Genova in Zona Brignole-Foce con la medesima dinamica tra un’ambulanza in servizio e un veicolo. Dopo la tragica morte di uno scooterista a fine maggio all’incrocio tra via Tolemaide e corso Torino, allorché un’ambulanza della Croce Rossa travolse il motociclista che, provenendo dal tunnel ferroviario, probabilmente non aveva sentito le sirene e dopo l’analogo infortunio stradale che 10 giorni dopo aveva visto travolto un taxi da un’altra autoambulanza sempre della Cri. In qwuell’occasione ad avere la perggio fu la donna trasportata dal taxi che si ritrovò suo malgrado al Centro Traumi di San Martino con una seria commozione cerebrale. Marcello Di Meglio (nella foto gli agenti della Polizia Municipale rilevano i danni riportati dalla Subaro insieme al conducente subito dopo il sinistro).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here