Home Spettacolo Spettacolo Savona

ALPICELLA FESTEGGIA I VINCITORI DEL PREMIO DI POESIA “GIOVANI SENZA CONFINI 2012”

0
CONDIVIDI

SAVONA. 23 LUG. Questa sera, 23 luglio, appuntamento in Piazza IV Novembre ad Alpicella, dove si terrà la premiazione dei poeti vincitori del concorso di poesia “Giovani Senza Confini”.

Sono state ben 122 le poesie ammesse a questa dodicesima edizione del premio nazionale di poesia che centrato l’argomento assegnato: “L’arcobaleno è il mio messaggio d’amore”. Un lavoro che si è rivelato abbastanza complicato per la giuria, che ha dovuto selezionare le prime 10 poesie tra gli adulti e altrettante tra quelle scritte dai bambini.

La premiazione avverrà nel contesto di una serata di arte varia i cui protagonisti saranno i poeti che hanno partecipato al concorso e, come da consolidata tradizione, a fare da festa e cornice ai vincitori ci saranno le ginnaste della “PGS Primavera”, ginnastica artistica di Varazze, capitanate da Giovanna Suetta, il Coro Arcobaleno di Varazze, il Coro Monte Greppino della sezione A.N.A. di Savona e il gruppo dei giovani attori dell’Oratorio Salesiano di Varazze.


Apriranno la serata presentata da Stefano Pastorino i tre musicisti, Mattia Solimano (chitarra), Renato Gallione (tromba) e Andrea Colombini (basso), con alla consolle luci-audio Serena e Alessandro Giusto.

La manifestazione verrà seguita in diretta da Radio Skylab, grazie a Giuditta, Donatella e a tutto lo staff. Gli autori delle poesie vincitrici, saranno chiamati sul palco a leggere il proprio componimento e, successivamente, saranno intervistati in diretta radiofonica. Le poesie vincitrici della sezione adulti e della sezione bambini, verranno pubblicate sul numero di settembre del Giornalino. I vincitori, inoltre, avranno il diritto di partecipare al talk show in diretta su Radio Skylab “Noi”, martedì 24 luglio dalle ore 19 alle 21, condotto da Stefano.

Anna Ratto insieme a quanti hanno collaborato ad organizzare l’evento invitano turisti e varazzini ad Alpicella, per una nuova super edizione di “Giovani senza Confini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here