Home Cronaca Cronaca Genova

ALLUVIONE. SITUAZIONE NEL TIGULLIO E LA CONFESERCENTI

0
CONDIVIDI
esondazione entella

esondazione entellaGENOVA. 10 OTT. Dalle prime comunicazioni ricevute da Confesercenti Tigullio, la zona più colpita dell’entroterra dall’alluvione risulta essere la val Fontanabuona a valle di San Colombano Certenoli, dove il torrente Lavagna è esondato e sono stati allagati diversi capannoni.

Nel tigullio fiume fuori dagli argini anche a Calvari, dove in molte frazioni mancano energia elettrica, acqua potabile e linea telefonica.

A Cicagna isolata per una frana la frazione di Cassottana. E uno smottamento blocca il transito anche sulla strada principale per Santo Stefano d’Aveto; pertanto le corriere, troppo grandi per percorrere la via alternativa, non possono raggiungere il paese.


A Chiavari si sono verificate esondazioni dell’Entella all’altezza del ponte della Maddalena, ma sarebbero stati allagati soltanto gli orti, senza particolari danni alle attività economiche.

A Rapallo allagati i negozi di via Nuova Italia e piazza delle Nazioni fin dal primo pomeriggio di giovedì. A Recco ci vengono segnalati danni ai soli magazzini interrati. Il mare è calmo e non ci sono mareggiate in corso.
Non ci risultano danni a Sestri Levante, Casarza Ligure, Lavagna e nella parte alta della Val Fontanabuona.

Per segnalare i danni alle attività economiche e ricevere una prima assistenza, Confesercenti Tigullio mette a disposizione il numero 010.252838 ed è a disposizione anche l’ufficio di Sestri Levante, tel. 0185.480755.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here