Home Consumatori Consumatori Genova

ALLUVIONE GENOVA, DIRIGENTI PREMIATI: CODACONS RICORRE ALLA CORTE DEI CONTI

1
CONDIVIDI
La corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri

avvocatura di statoGENOVA. 15 OTT. Il Codacons annuncia oggi un ricorso alla Corte dei Conti della Liguria per la vicenda dei premi erogati dal Comune di Genova in favore di 4 dirigenti, remunerati con generosi bonus in denaro per aver conseguito risultati sul fronte della prevenzione e della messa in sicurezza del territorio.

“Chiediamo alla Corte dei Conti di aprire una indagine volta ad accertare il procedimento seguito dall’amministrazione comunale per l’assegnazione dei premi in denaro ai 4 funzionari – spiega il Presidente Carlo Rienzi – In  particolare vogliamo sapere se, alla luce dei recenti eventi disastrosi, tali bonus risultino congrui e giustificati, e se rappresentino una forma di spreco di risorse pubbliche. Nel caso in cui dovesse emergere un uso improprio dei soldi dei cittadini, dovranno essere avviate le dovute procedure per ottenere la restituzione dei premi versati dal Comune e il rientro delle somme nelle disponibilità dell’Erario”.

Intanto il Codacons ha lanciato l’azione risarcitoria collettiva contro lo Stato e gli enti locali, in favore dei cittadini genovesi, volta a far ottenere ai residenti il risarcimento per i danni subito a seguito dell’alluvione.


Internet: www.codacons.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here