Home Cronaca Cronaca Genova

Alluvione, c’è una vittima in via Canevari

1
CONDIVIDI
alluvione genova

alluvione genovaGENOVA. 10 OTT. Quello che non avremo mai voluto che succedesse, è successo di nuovo: c’è stata una vittima. A trovarla nella parte verso Brignole di via Canevari, i vigili urbani. Si tratta di un uomo di cui non sono note le generalità.

Per il resto è un disastro. Il Bisagno è esondato, come l’ultima tragica alluvione, nella parte terminale di corso Galileo Galilei, abbattendo parte del muro e trascinando tutto quello che aveva con sè. Una massa d’acqua, di fango, di alberi, ha spostato le auto in sosta, come fosse fuscelli facendole sbattere una contro l’altra in via Olivieri, Luca Cambiaso e soprattutto in via Archimede e nella parte terminale di corso Sardegna. Le auto sono diventate un’accozzaglia di metallo una sopra l’altra, incastrate tra di loro o contro il muro.

I garage presenti, uno privato e uno dell’Asl, sono stati saturati d’acqua “annegando” le macchine che erano all’interno.


I portoni delle case sono stati spalancati dalla furia dell’acqua che entrando ha cortocircuitato le centraline lasciando gli immobili senza luce.

Nel frattempo anche il Fereggiano ha esondato, creando momenti di apprensione. I negozi di via XX Settembre sono stati allagati. Allagamenti si registrano in diverse parti di Genova. Anche corso Europa all’altezza della Coop tra Quarto e Quinto è impraticabile.

Mentre scriviamo è stato diramata una seconda allerta esondazione e c’è un fuggi fuggi generale.

Il consiglio è quello di non usare l’auto e di mettersi nei piani alti delle case. Domani le scuole resteranno chiuse.

Attualmente ha ripreso a piovere… L.B. (nelle foto di Liguria Notizie il panorama devastante che si presenta in zona).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here