Home Cronaca Cronaca Italia

ALL’EX CALCIATORE FABIO CANNAVARO SEQUESTRATI BENI PER 900MILA EURO

1
CONDIVIDI

gdf controlli barcheNAPOLI. 22 OTT. Beni per 900mila euro sono stati sequestrati all’ex calciatore Fabio Cannavaro nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli su un’ingente frode fiscale realizzata con una società di noleggio di barche di lusso che l’ex calciatore gestiva insieme alla moglie.

Gli indagati nell’indagine sono complessivamente quattro: oltre all’ex capitano della nazionale, infatti, risultano sotto inchiesta anche la moglie di Cannavaro, Daniela Arenoso, un cognato dell’ex calciatore ed una quarta persona.

Gli indagati sono accusati di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.


L’ Agenzia delle Entrate ha scoperto che Fabio Cannavaro, e la moglie Daniela, usavano tre imbarcazioni nella disponibilità della “FD Service srl” per fini personali anziché per il noleggio, attività per la quale era stata costituita la società.

Le barche utilizzate sono un Pershing 62, chiamato “Massivus”; un’imbarcazione modello Pershing 76, denominata “Chriman Naples” ed una barca modello Pershing 72 chiamata “Chriman II”.

L’evasione riguarda il periodo che va dal 2005 al 2010: durante questi anni non sono state corrisposte Ires, Irap e Iva per oltre un milione di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here